Viaggio

Suggerimenti per visitare El Escorial e il suo monastero patrimonio mondiale

Pin
Send
Share
Send
Send


Monastero dell'Escorial nella Sierra de Madrid

In a viaggio turistico a Madriddi diversi giorni, non puoi perderti a escursione a El Escorial.

Sicuramente sai già che è imponente monastero È l'attrazione principale della bellissima città di San Lorenzo de El Escorial, sul pendio del Sierra de Guadarrama da Madrid, a soli 53 chilometri dalla capitale.

il Monastero dell'EscorialÈ stato considerato come il Ottava meraviglia del mondo e dichiarato Patrimonio mondiale per l'Unesco.


Monastero El Escorial dal Monte Abantos

Potresti sapere che è stato costruito per ordine di Re Filippo II tra il 1563 e il 1584, da un lato, per commemorare il Battaglia di San Quentine, a sua volta, da utilizzare come pantheon reale del Monarchia spagnola.

L'enorme edificio, che si estende su una superficie di oltre 35.000 metri quadrati, si trova sul pendio di Monte Abantose fu allevato in una terra che si trovava in prossimità di un allora piccolo villaggio.

Per poterlo localizzare, quel villaggio corrisponde alla città attuale di El Escorial, la prima città a cui accedi da Madrid, mentre la città di San Lorenzo de El Escorial Venne più tardi e si diffuse attorno al monastero.

Per vedere la sua posizione privilegiata ai piedi del Sierra de Guadarrama è meglio farlo dal posto vicino noto comeSedia Felipe II.


Monastero dell'Escorial nella Sierra de Madrid

Tutte le informazioni in dettaglio

  • Come arrivare a El Escorial
  • Storia delle curiosità Convento di El Escorial
  • ORGANIZZA IL TUO VIAGGIO
  • La cosa migliore da vedere a El Escorial e nel suo monastero
  • CONSIGLI UTILI per il tuo VIAGGIO

Come arrivare a El Escorial

A parte in auto, per andare a visitare il monastero quello è vicino a Madrid Puoi farlo da solo con i mezzi pubblici.

Qui hai le informazioni su come arrivare a El Escorial in treno o in autobus.

Hai anche la possibilità di iscriverti Visita per visitare il monastero di El Escorial con la compagnia di a Guida spagnola.

Questa visita ti porterà per tutta la mattinata e attraverserai anche il Valle dei Caduti.

Storia delle curiosità Convento di El Escorial

Dell'enorme dimensioni del monastero di El Escorial, Ti darà un'idea per sapere che dopo la sua costruzione nel 16 ° secolo in un tempo record di soli 21 anni, divenne il più grande edificio in tutta Europa.


Chiostro nel monastero di El Escorial

Il progetto è stato avviato daGiovanni Battista di Toledo, che era architetto di Re Filippo II , sebbene in seguito siano intervenuti altri architetti, tra questi, Juan de Herrera, che ha dato il nome allo stile architettonico Herrera che caratterizza il maestoso edificio.

Anzi, quando arrivi prima del Monastero dell'Escorial, si verifica che si tratta di un edificio di imponente monumentalità, ma di linee molto austere, in un passaggio intermedio tra il stile rinascimentale e il stile neoclassico.

L'edificio ospita, da un lato, a Monastero agostiniano, ma anche altre stanze diverse, in alcuni casi, di grande valore storico e artistico.

Inoltre, il cosiddetto Sito reale di San Lorenzo de El Escorial Comprende vari edifici e giardini reali che si trovano intorno all'edificio del monastero, che è anche possibile visitare, come viene chiamato Prince's House.

La facciata principale di Monastero dell'Escorial è quello del lato ovest e dietro di loro si apre l'asse di questo complesso monumentale, che è il Cortile dei ree dopo averlo attraversato, raggiungerai il basilica.


Monastero dell'Escorial nella Sierra de Madrid

La cosa migliore da vedere a El Escorial e nel suo monastero

Il centro del tuo escursione a El Escorial Sarà la visita del monastero, anche se prevedo che se hai tempo, vale la pena fare una passeggiata per le strade che costeggiano questo grande monumento.

Per te visita del monastero di El Escorial devi entrare attraverso la facciata nord, dove si trovano gli armadietti.

Palazzo dei Borboni nel monastero di El Escorial

Sebbene tu possa effettuare la visita da solo, solo se ti iscrivi a quello altamente raccomandato visite guidate Avrai l'opportunità di visitare, prima di tutto, le stanze che sono conosciute come Palazzo dei Borboni.


Galleria del chiostro del Patio de los Evangelistas nel monastero di El Escorial

Questo insieme di sale mostra lo stile caratteristico della decorazione della dinastia di origine francese e mette in risalto soprattutto i suoi numerosi arazzi.

Palazzo degli Austrias nel monastero di El Escorial

Quindi visiterai il cosiddettoPalazzo degli Austriaso Felipe II House, che una volta era usato come residenza reale.

Totalmente diverso da quello di Borboni, queste sontuose sale si distinguono per la grande austerità della loro decorazione.

Prenota l'hotel per il tuo viaggio su Booking.com

Fu la residenza reale durante i soggiorni di Filippo II in El Escorial, e tra le altre dipendenze vedrai la camera da letto del re e lo spettacolareBattle Room, dal mio punto di vista, uno degli angoli più importanti di tutto il monastero.

Lì puoi vedere gli enormi dipinti che ricoprono le pareti di un lato della stanza in cui sono raffigurate numerose battaglie dell'epoca.


Giardini nel monastero di El Escorial a Madrid

Museo dei dipinti nel monastero di El Escorial

Vedrai anche il Sale capitolari, nel cui design il pittore Velázquez, che ai loro tempi erano usati dai monaci.

In questa successione di stanze ospitano a Museo dei dipinti, con importanti opere di Velázquez, El Greco e banca, tra gli altri.

Ma, senza dubbio, le due sale più importanti del Monastero dell'Escorial, sono il luogo storicoPantheon dei re e il biblioteca, angoli che giustificano la visita dell'interno del monastero.

Pantheon dei re nel monastero di El Escorial

Questa impressionante area di Monastero dell'Escorial situato sotto il Altare maggiore della Basilica, ospita il Tombe dei re di Spagna delle dinastie del Austrias e il Borboni.


Pantheon dei re nel monastero di El Escorial @ Foto: Bocachete

il Pantheon dei re dell'Escorial È una grande sala circolare alta costruita in stile barocco del 17 ° secolo.

Accanto a quel soggiorno puoi anche vedere il Pantheon dei neonati, che fu ordinato per essere costruito nel 19 ° secolo dalla regina Elisabetta II.

In quest'area abilitata per ospitare le tombe dei numerosi parenti dei re, la tomba risalta con la spettacolare scultura sdraiata di Don Juan d'Austria.

Biblioteca del Monastero dell'Escorial

il biblioteca è stato creato da solo Re Filippo II, che voleva raccogliere tutti i libri pubblicati in Spagna.

In effetti, ilRe Filippo IIHa emesso un decreto nel 1612, che dovrebbe essere inviato a quella biblioteca una copia di ogni libro che è stato pubblicato.


Biblioteca del monastero di El Escorial

In parallelo, alBiblioteca del monastero di El Escorial, noto anche comeScappare, sono state incorporate raccolte di manoscritti e vecchi volumi acquisiti.

Il risultato è che la libreria è arrivata ad avere40.000 volumi e incunaboli di origini molto diverse, come codici latini, greci, arabi, ecc ... ma soprattutto del XV e XVI secolo.

Nel tuovisita alla Biblioteca del Monastero di El EscoriaQuello che vedrai è la spettacolare sala principale.

Con 59 metri di lunghezza e 10 di larghezza, ciò che sicuramente attirerà la tua attenzione è la suagrande voltadecorato con affreschi dipinti daTibaldi Pellegrin, con temi allegorici di stile rinascimentale.

I lati di questa grande sala sono coperti da alcuni imponentimensole in legno nobile, come la quercia, il mogano e il cedro, che sono stati progettati dallo stesso architetto del monastero,Juan de Herrera.


Scale del chiostro del monastero di El Escorial

Durante la passeggiata attraverso la biblioteca puoi apprezzare le migliaia di incunaboli che sono distribuiti attraverso i suddetti scaffali, uno dei più preziosi è quello del Cantigas de Santa María diAlfonso X il Saggio.

Un altro elemento molto importante nella stanza è lo spettacolare sfera tolomica diFilippo II, dell'anno 1582, in cui è possibile vedere una rappresentazione dila terra come centro diuniverso.

Scale del chiostro del monastero di El Escorial

Un altro momento saliente della visita del monastero è il grande scalinata che si apre nel chiostro principale del monastero, noto come Cortile degli Evangelisti.

Dallo stesso chiostro sarete colpiti da grandi decorazioni conaffreschi sul tetto delle scale.


Dipinti delle scale del chiostro del monastero di El Escorial

Ti consiglio di salire al primo pianerottolo per apprezzare questa decorazione.

il scala principale del Chiostro è stato costruito daGiovanni Battista, con il caratteristico ramo iniziale che viene quindi aperto in due rami per raggiungere il secondo livello del chiostro.

Sulla scala principale spiccano i loro52 gradini in granito, ognuno di essi si è esibito in un pezzo.

ilfrescoche decorano il soffitto di questo recinto rappresentano motivi diversi e sono stati dipinti in tempi diversi.


Basilica del monastero di El Escorial

Quindi, insieme ad affreschi di temi religiosi, come ad esempiola gloria e ilvita di Gesù Cristo, ci sono altri argomenti non religiosi comeBattaglia di San Quentin o la costruzione del proprioMonastero dell'Escorial.

In questo modo, insieme alle immagini dila Vergine eangeli, puoi anche vedere quelli dei reCarlos V eFilippo IIe anche aCarlo II, che un secolo dopo la costruzione della scala commissionò la sua decorazione con nuovi affreschi.

Tra gli artisti che hanno partecipato ai diversi periodi alla realizzazione degli affreschi spiccanoTibaldieLucas Jordan (Luca Giordano).

Cortile dei re e monastero della basilica El Escorial

il Kings Courtyard È lo spazio aperto principale che trovi in ​​un grande complesso di Monastero dell'Escorial.


Basilica del monastero di El Escorial

Durante la tua visita lascerai la porta che si apre sulla facciata nord e che ti porterà in questo grande cortile che è il Basilica di El Escorial.

All'interno sarai colpito dalle sue colonne molto spesse e dalla grande cupola alta 95 metri.

Sottolinea anche il grande pala d'altare di Altare maggiore progettato da solo Juan de Herrera.

Con una grande austerità nella sua decorazione, quasi inesistente, questa basilica trasmetterà un grande senso di robustezza.


Cortile dei re nel monastero di El Escorial

Insomma, uno visita essenzialeinsieme al Visita di Toledo, se durante il tuo viaggio a Madrid hai un minimo di tempo.

Ulteriori informazioni sul monastero di El Escorial

- Viste panoramiche del monastero di El Escorial dalla Silla de Felipe II

Viste panoramiche sul monastero di El Escorial dal Monte Abantos

Pantheon dei re nel monastero di El Escorial

- Come visitare il Monastero di El Escorial: orari, biglietti d'ingresso

<>

Video: Patrimoni dell'umanità - Alhambra - Parte 1 (Giugno 2022).

Pin
Send
Share
Send
Send